Il nuovo sito della Federazione Ciclistica Italiana Comitato Regionale - La Voce del Ciclismo in Calabria

velosystem home

54° Edizione della Medaglia d’Oro Santissima Annunziata

Baragiano2

(Potenza) - Come ormai consuetudine da diversi anni, il lunedì dell’Angelo, il sud Italia diventa protagonista dal punto di vista ciclistico, grazie ad una prestigiosa corsa ciclistica riservata alla categoria allievi-juniores che si corre a Baragiano in provincia di Potenza. Quest’anno si è giunti alla 54° Edizione della Medaglia d’Oro Santissima Annunziata. La gara si è svolta lungo il percorso che collega le strade tra il borgo antico di Baragiano e lo scalo, per un totale di 62 chilometri. La manifestazione è la più antica in Basilicata ed è organizzata dall’ASD Cicloamatori Marmo Platano presieduta da Mario Pio Parisi, con l’organizzatore Mario Lo Sasso e diretta magistralmente da Nicola Messuti e Teodosio Nolè.

Baragiano1

Al via le migliori squadre ciclistiche del centro-sud Italia, per un totale di 165 iscritti, di cui una ragazza:

Loco Bikers, Ciclo Team-Matera Sassi, SS Grosseto Mazzei, Nucleo Gioventù Potenza, Re-Cycling Bernalda, Team Bykers Viggiano (Basilicata); GS Ciclistico Grottaglie, Gruppo Ciclistico Martina Franca, Grotta San Michele-Cagnano Varano, Zerokappa-Terra di Puglia, Bike Team San Severo, Spes Alberobello (Puglia); Zerokappa Asd, Postumia 73 Dino Liviero-Campania, Pianura Visconti, Sannio Bike Sport Team Santangelo, Polisportiva Flessofab, Pedale Arianese, Imperiale Grumese, Progetto Ciclismo Sorrentino (Campania); Catanzaro nel Cuore (Calabria), Reggio Cycling Team (Calabria); Gulp Garofalo Mobili (Molise); Vini Fantini-Nippo, GS Guarenna 2000 (Abruzzo).

Ben due squadre calabresi: Catanzaro nel Cuore e Reggio Cycling Team.

La corsa si è svolta regolarmente, con partenza alle ore 15.00 come da programma, da Baragiano Centro. Il circuito è stato ripetuto 6 volte prima dell’ultimo tratto di salita che  ha portato i corridori verso il centro del paese di Baragiano dov’era posto il traguardo.

La vittoria assoluta è andata al pugliese Francesco Petrosino (Gruppo ciclistico Martina Franca). Per percorrere i 62 chilometri di gara, Petrosino ha impiegato 1 ora 51 minuti e 39 secondi, alla media di 33,318 km/h. Su traguardo il pugliese ha preceduto il compagno di squadra Domenico Balducci ed il campano Simone Perna (Zerokappa ASD).

Ottimo anche il risultato dei nostri ragazzi calabresi. Secondo nella categoria allievi, si è classificato Mauro Giovanni (Catanzaro nel Cuore), mentre 4° e 5° Tringali Nino e Foti Paolo, entrambi della Reggio Cycling Team. Buona gara anche per Flotta Vincenzo, Paone Samuele, Iiritano Giovanni (Catanzaro nel Cuore), Ligato Francesco ed Ungaro Marco (Reggio Cycling Team)

Nella categoria juniores, buono il piazzamento di Morabito Edoardo Vincenzo (Reggio Cycling Team)

Baragiano3

Leggi tutto...

5° Prova Gimkana Giovanissimi a Reggio Calabria

Dopo il challenge dei Tre Mari, manifestazione ciclistica dedicata ai giovanissimi, organizzata dall'ASD Progetto Calabria e svoltasi domenica scorsa a Cosenza sul Viale Giacomo Mancini, in cui hanno partecipato bambini provenienti da tutto il sud Italia, oggi si torna a scrivere un'altra bella pagina di ciclismo giovanile, con un'interessante manifestazione organizzata dal CSI di Reggio Calabria in collaborazione con la FCI Calabria. Si tratta della 5°, delle 6 prove organizzate nella città di Reggio, svoltasi in località Cannavò. L'ultima sarà in piazza Duomo il 15 giugno.
La giornata, contornata dal sole di una mite giornata primaverile, ha visto coinvolti tanti bambini che con le proprie bici si sono sfidati in una divertente gimkana, superando diversi ostacoli predisposti per la prova. Tra i diversi spettatori, oltre ai genitori dei ragazzi e al personale dell'organizzazione (Pino NetoAntonio Morabito dell'ASD Don Bosco Reggio Calabria e Pasquale La Cava dell'ASD Aspromonte bike), era presente tanta gente e appassionti. Inoltre ospite d'eccezione, anche la nostra inviata Katia Arco:

"E' sempre entusiasmate vedere così tanti bambini impegnati a superare gli ostacoli che la gimkana presenta, ed è bello vedere la felità nei loro occhi nel momento in cui terminano la prova con successo".

Anche Pino Neto ha espresso un parere positivo relativo ai bambini che hanno partecipato alla 4° prova:

"Tecnicamente sono rimasto sorpreso dalla bravura di alcuni di loro nella guida della bicicletta. E' fondamentale al termine di queste prove, riuscire a tesserare in FCI i bambini più bravi, instradandoli verso quello che è lo sport del ciclismo".

L'augurio da parte nostra è quello di vedere il settore giovanile crescere sempre più.
Invitiamo tutti a partecipare all'ultima prova che si svolgerà in piazza Duomo il 15 giugno. Non mancate!

Gimkana Reggio Calabria

 

Fonte: Arco Katia

Leggi tutto...

Un terzo posto prestigioso per Ligato ad Arezzo

Ottima prova per il portacolore della Reggio Cycling Team, giovedì scorso ad Albergo in provincia di Arezzo.
Per la squadra di Sergio Laganà, diretta da Pino Neto, Francesco Ligato ha conquistato un ottimo terzo posto a Civitella in Val di Chiana, dove si è corso l'11° Granpremio della Liberazione, organizzato dalla società Polisportiva Albergo Oliveto.
La gara si è disputata sulla distanza di 60 km, resa dura dalla velocità elevata già dalle prime battute, tanto che la media finale è stata di 39,560 km/h. I ciclisti nella prima parte hanno percorso 4 giri di un circuito di 10 km, con un giro di 20 km e salita finale di circa 2 km.
I partenti erano 90, provenienti da diverse città italiane.
La gara ha visto impegnati tanti ottimi atleti, ma ligato quasi sempre in prima persona è riuscito a tamponare prontamente tutti i tentativi di fuga, mettendosi in evidenza, correndo sempre in prima linea e lasciando poco spazio agli avversari.
Alla fine, la giornata è stata coronata dall'ottimo terzo posto.
Il podio finale ha visto sul gradino più alto: Matrone Luigi (New team Bolzano ASD Zerokappa), al secondo posto: Fiaschi Tommaso (GSI Iper Finish) e sul terzo: Ligato Francesco (Reggio Cycling Team).

Francesco è una ragazzo di 14 anni, e anche lui come gli altri compagni è uno studente. Attualmente frequenta il 1° anno all'istituto Tecnico Attività Sociali.
Pratica ciclismo da un anno, e si è avvicinato a questo sport grazie al padre e allo zio, grandi estimatori del ciclismo.
Gli allenamenti vengono svolti insieme ai compagni e generamente esce in bici 4-5 volte a settimana.
Le sue caratteristiche fisiche lo portano ad essere un lottatore, e preferisce le gare con salite e percorso impegnativo.
Al momento ci dice che il ciclismo per lui è una passione, un hobby ed uno sport che lo fa stare bene.
Gli chiediamo qual'è il ciclista professionista che preferisce:

"Ci sono tanti ciclisti che apprezzo, ma sicuramente quello che mi piace maggiormente, in quanto mi immedesimo nelle sue azioni azioni, è Peter Sagan"

Nella sua carriera, ha ottenuto diversi piazzamenti, ma quello di domenica ad Arezzo è stato sicuramente il migliore. Gli auguriamo che sia solo il primo di tanti, ancora più importanti e prestigiosi.

Leggi tutto...

Carmelo Barreca ed il ciclismo in Calabria

Continuiamo la serie di articoli dedicati ai nostri ragazzi, mediante i quali cerchiamo di farli conoscere ai tanti appassionati e a tutti coloro i quali seguono questo meraviglioso sport.
In Calabria, con tante difficoltà, si stà finalmente creando una vera e propria scuola di ciclismo, che ad oggi inizia a dare i propri frutti. Questo permetterà a tanti giovani che intendono praticare questo sport di fare esperienza, senza doversi necessariamente allontanare dalla propria regione, per trasferirsi al nord Italia.
Il merito è di alcune persone (poche per il momento) che con limitate risorse economiche dedicano molto tempo alla crescita sportiva e umana di tanti giovani promesse.
Qualche giorno fa, abbiamo parlato con Pino Neto, il quale ci ha raccontato del lavoro che fa con i suoi ragazzi, insegnandogli in primo luogo il rispetto per se stessi e per gli altri. E' importante il rapporto con i compagni di squadra, ma essendo il ciclismo uno sport praticato sulle strade, ancora più importante è il rispetto per gli utenti della strada.
Inoltre la disciplina ed il rigore sono alla base, perchè è fondamentale far capire che chi va in bici deve avere cura dei propri "ferri del mestiere" (cura per la bici, per i materiali, per l'abbigliamento). E' importante che ciascuno sappia badare a se stesso e non aspettare che qualun'altro lo faccia al posto nostro.
Successivamente, dopo aver ascoltato il Capy, intervistiamo il "professore". Si tratta di Carmelo Barreca, identificato affettuosamente dai compagni di squadra con questo nomignolo.
Di seguito le domande che gli abbiamo rivolto.
Quanti anni hai?
Ho 15 anni
Dove vivi?
Vivo a Melito in provincia di Reggio Calabria.
Cosa studi e a che anno sei?
Studio all'Istituto Tecnico di Ragioneria. Sono al 2°anno e a scuola sono particolarmente portato per le materie scientifiche.
Da quanti anni pratichi ciclismo e come ti sei avvicinato?
Pratico ciclismo da 6 anni, però solo da quest'anno mi sono allenato seriamente con determinazione per vincere. Mi sono avvicinato al ciclismo grazie a Pino, il quale mi ha notato in una gara di giovanissimi.
Quante volte a settimana ti alleni?
Mi alleno 4-5 volte a settimana.
Che tipo di gare o di percorsi prediligi?
Preferisco circuiti con strappi impegnativi, dove vengono messe in risalto alcune mie caratteristiche fisiche.
Cosa è per te il ciclismo?
Il ciclismo è diventato per il centro della mia vita e dedico tantissimo tempo ad esso.
Chi è il tuo ciclista preferito?
Mi piace molto Philippe Gilbert.
Qual è stato il tuo miglior piazzamento?
Il mio maggior successo è stato da esordiente ai campionati italiani.
Quale sarà il prossimo impegno?
Domenica 28 aprile correrò a Florida, dove cercherò di fare bottino pieno con una vittoria, vista anche la mia attuale condizione fisica molto buona.
Ringraziando il "professore" per la sua simpatia e disponibilità, vi invitiamo a seguirci e vi diamo appuntamento alla prossima intervista con un altro dei nostri giovani talenti calabresi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Ultime Notizie