Il nuovo sito della Federazione Ciclistica Italiana Comitato Regionale - La Voce del Ciclismo in Calabria

velosystem home

I Juniores a Roma per il Trofeo Lazzaretti

Si è disputato ieri (domenica 21 aprile) a Tor San Giovanni (Roma), il Trofeo Lazzaretti. Gara di categoria Juniores, disputata sulla distanza di 88.500 Km alla media di 40.227 Km/h.
Gli atleti provenienti da tutta Italia, hanno avuto modo di misurarsi in una gara compattuta già dal primo chilometro, con svariati tentativi di fuga. La Civitavecchiese, partita con grandi aspirazioni, ha dovuto accontentarsi di un bottino magrissimo. Infatti solo Andrea Bordacchini si è presentato al traguardo insieme al gruppo dei migliori per giocarsi la vittoria.
I nostri ragazzi invece sono andati molto meglio di quanto ci si poteva aspettare. Vito Porto e Mario D'Ambrosio hanno ottenuto un ottimo piazzamento, arrivando in volata con il gruppo dei più forti.
Vito negli ultimi chilometri ha provato il colpaccio, cercando la fuga con altri tre ragazzi, ripresi però proprio in vista dell'ultimo chilometro.
Il DS anche questa settimana si ritiene soddisfatto dell'andamento della gara, considerando che per i nostri Juniores è solo la seconda gara di quest'anno.
La vittoria è andata in volata a Yuri Colonna (classe 1996), il quale ha dimostrato di essere un ottimo velocista e uno degli elementi più interessanti di questa categoria.

Leggi tutto...

Ottima prova in Campania degli esordienti ed allievi

Si é svolta domenica a Napoli la prima delle 4 prove del Challenge dei Tre Mari, che vedrà coinvolte le regioni: Calabria, Campania, Puglia e Basilicata.
La gara è stata organizzata dal team Balzano in maniera impeccabile, predisponendo tutte le misure necessarie alla tutela dei corridori, e garantendo la massima sicurezza sul percorso.
Il circuito di 4 km, ripetuto 13 volte, sebbene fosse piatto, è stato reso duro dal vento e dalla media di 41 km orari.
Il numero di atleti giunti da tutto il sud Italia è stato davvero enorme, circa 250 tra esordienti ed allievi. Le nostre formazioni presenti erano: la Reggio Cycling Team, condotta da un sempre eccezzionale Direttore Sportivo Pino Neto, il quale ha schierato al nastro di partenza ben 8 atleti.
Inoltre era presente anche il team capitanato da Licursi, con altri due ottimi allievi.
Come avviene quasi sempre nelle categorie giovanili, le partenze sono state multiple.
Nella categoria esordienti di 1° anno, i partenti sono stati 50, tra i quali il giovane calabrese Francesco Foti.
Purtroppo nella categoria esordienti di 2° anno, mancava invece lo sfortunato Zirilli Giuseppe per via di una caduta rimediata in allenamento, la quale lo ha costretto a qualche giorno di riposo.
Ben 130 sono stati gli atleti nella categoria allievi, con Barreca Carmelo e Foti Paolo protagonisti assieme a Ligato Francesco, che pero' a qualche giro dalla fine veniva coinvolto in una caduta. Purtroppo anche Paolo Foti scivolava negli ultimi 700 metri, in piena volata, portando ugualmente a termine la gara, conclusa solo da 30 corridori sfilacciati. Per il team Licursi invece segnaliamo un ottimo 3° posto di Correale e un 9° posto di De Domenico.
Possiamo dunque fare i complimenti a tutti i nostri ragazzi.
Ascoltato subito dopo la gara Tringali Nino, si dimostrava dispiaciuto per aver ottenuto un piazzamento in quato attardato ad evitare una caduta. Bene Ungaro Marco pur con l'influenza. Altrettato bravi Morabito Edoardo e Baccellieri Giovanni che fino alla fine non hanno mai desistito dimostrando forte carattere. Prova soddisfacente anche per Barreca che ha concluso nei primi 20.

Leggi tutto...

Paolo Foti, un piccolo campioncino calabrese

Parliamo oggi di un ragazzo calabrese di talento, tesserato con la squadra di Sergio Lagarà e Pino Neto (ReggioCyclingTeam). Si chiama Paolo Foti (nella foto: al centro), vive a Fossato, un piccolo paese a 16 km da Melito (in provincia di Reggio Calabria). Nonostante sia molto giovane ha già dimostrato di andare forte. Ha 15 anni e Corre nella categoria allievi di 1° anno.
Studia all'Istituto tecnico per Geometri A. Righi ed è al secondo anno. A scuola è molto bravo nonostante faccia molti sacrifici per coinciliare il ciclismo e lo studio. Ogni giorno è costretto ad un lungo trasferimento in pulman per arrivare a scuola e per tornare a casa, durante il quale mangia il suo pranzo (spesso un panino). Nel pomeriggio ad attenderlo c'è Neto con gli altri compagni di squadra per gli allenamenti. Escono in bici 4 volte a settimana e adora i percorsi impegnativi. All'interno della squadra è il capitano, ma a lui piace essere considerato al pari dei compagni.
Al ciclismo si è avvicinato da tre anni, dopo aver partecipato ad una gincana.
Nella sua carriera agonistica ha ottenuto molti risultati importanti, tra cui la vittoria in Sicilia a Santa Maria di Licodia, che ci confida di ricordare come la sua miglior prestazione.
Il suo ciclista preferito? Non poteva che essere un campione cristallino come Peter Sagan. E' proprio a quest'ultimo che Paolo si ispira ed al quale vorrebbe somigliare.
Noi gli auguriamo di avere una carriera altrettanto importante, e siamo certi che sentiremo parlare ancora di questo giovane calabrese.

 Continuate a seguirci perchè presto parleremo della società ReggioCyclingTeam e degli altri ragazzi.

Intervista: Caterina Arco

Leggi tutto...

61° Coppa Ciclistica Maria SS. di Gulfi

Domenica in Sicilia si è corsa la 61° Coppa Ciclistica Maria SS. di Gulfi, Organizzata dall'Associazione Ciclistica Chiaramontana. Si tratta di una corsa storica nel panorama ciclistico siciliano.
La Calabria era presente con i suoi ragazzi di punta, i quali non hanno sfigurato, nonostante fosse la prima gara disputata nel 2013.
La corsa resa da subito dura, ha visto al Via le migliori squadre ciclistiche Juniores del sud Italia, con un livello dei partenti di tutto rispetto.
Ritmo elevato, caldo, e strade insidiose hanno reso la gara, disputata sulla distanza di 115 chilometri, selettiva ed ha mostrato i veri valori in campo.
I nostri ragazzi si sono comportati benissimo, considerando che il loro obiettivo principale era quello di macinare chilometri in vista di altri appuntamenti prestigiosi.
Anche il DS è fiducioso per le prossime gare, in quanto ha colto nei ragazzi un atteggiamento positivo che fa ben sperare per il futuro.
Il primo dei calabresi è stato Mario D'ambrosio (dodicesimo assoluto), a ruota è arrivato un'altra promessa del nostro ciclismo, Vito Porto (quattordicesimo). A seguire gli altri, tra cui Antonio Pesce (diciottesimo) e Valerio Ciciarelli il quale ha portato a termine la gara nel tempo massimo.
Per dovere di cronaca, precisiamo che la gara è stata conquistata dal siciliano Lorenzo Cataudella.

(Foto di archivio)

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Ultime Notizie