Il nuovo sito della Federazione Ciclistica Italiana Comitato Regionale - La Voce del Ciclismo in Calabria

velosystem home

Lunedì, 16 Giugno 2014 21:12

Explorer sempre all'attacco

Vota questo articolo
(0 Voti)

podio iazzolino-defranco

Non da tregua il team ciclistico Explorers Catanzaro che ieri si è imposto in ben due gare calabresi.

A Cittanova (RC) su mtb Giuseppe Nucera conquista il primo posto (categoria ELMT), classificandosi secondo assoluto.

Contemporaneamente a Rende (CS), le giovani leve Mario Iazzolino e Luigi De Franco su bici da strada  tornano a casa portando in mano rispettivamente un secondo e terzo posto (categoria ELMT).

Vediamo nel dettaglio le due importanti vittorie dei ciclisti azzurrini.

Nella ormai classica Granfondo “Sentieri d'Aspromonte” giunta alla nona edizione, valida per l'assegnazione del titolo di Campione nazionale CSAIN e organizzata dalla locale Asd Bicittanova, Nucera non la spunta su Romano de Paola (Super team pedala) che domina la gara, ma si difende bene garantendosi il prezioso secondo posto.

Bellissima gara- commenta così Nucera-non ero sicuro del risultato perché non conoscevo il mio reale stato di forma ancora in crescita a causa di una preparazione complicata da molti impegni... alla fine è andato tutto liscio, ho lottato per il primo posto con un De Paola in splendida forma e alla fine ho tagliato il traguardo secondo assoluto, sono fiducioso per le gare che verranno

Nella gara di circa 50 km svoltasi su un duro percorso inerpicato sulle cime dello Zomaro, Nucera si è mantenuto ad un soffio dal primo posto per oltre metà gara.

Solo nelle fasi finali allunga il distacco portandosi a 2' dal vincitore De Paola che chiude il giro in 2:08:21 e lasciandosi alle spalle  il siciliano Emanuele Lo Monaco (Special Team 22- San Cataldo CL) e i calabresi Domenico Macrì (Asd Barbarello) e Antonio Mazzullo (Mtb Palmi).

podio nucera

Nel percorso corto (circa 30 km) della stessa gara il giovane Explorer Catanzariti, si guadagnava un quarto posto nella categoria Debuttanti.

Contemporaneamentea Rende (CS), nella insolita veste di stradisti,  Iazzolino e De Franco disputavano il “VII Trofeo Ciclistico Melì Melò Cafè” su un circuito ad anello di Km 4+200 da ripetere 4 volte per totali Km 17+200, interamente pianeggiante e caratterizzato da lunghi rettilinei con fondo stradale in

ottime condizioni con inserimento di difficoltà tecniche costituite da una serie di rallentatori di velocità in pavé.

Ottima la prestazione che li vede tornare a casa vittoriosi battuti solo dal più esperto cosentino Luigi Macrì (Super Team pedala).

Gara corta ma intensa – afferma Iazzolino- è stata la prima esperienza annuale in bdc e fare un 2 posto di categoria non è male. La pedalata tra mtb e bdc è abbastanza diversa ma essendo biker riusciamo a sfruttare i battiti alti e siamo abbastanza avvantaggiati, un po' fastidiosa è stata la posizione in sella”.

Ancora una domenica soddisfacente- commenta il presidente Explorers Astorino- che mette evidenzia le capacità dei nostri giovani amatori: da una parte un valido Nucera che sta credendo fortemente nelle sue potenzialità atletiche e tecniche e che può dare molto di più di quello che già ora sta dando e dall'altra due assi dalla mtb calabrese Iazzolino e De Franco che non disdegnano le prove su strada imponendosi nel panorama dei giovani ciclisti calabresi”.

Le foto sono di Danila Salerno

Ufficio stampa

ASD EXPLORERS CATANZARO

Letto 4354 volte Ultima modifica il Lunedì, 16 Giugno 2014 21:20
Francesco Giordano

DCI per scelta e per passione, collaboro attivamente con Società Ciclistiche e Comitati organizzatori per la realizzazione di manifestazioni ciclistiche in ambito interregionale.
Nella vita lavorativa sono un Front-end WD.
Per conto del Comitato Regione Calabria FCI, seguo la Comunicazione ed il Marketing delle attività svolte nella nostra regione.
Datemi due ruote e vi solleverò il mondo...

Devi effettuare il login per inviare commenti

Ultime Notizie