Il nuovo sito della Federazione Ciclistica Italiana Comitato Regionale - La Voce del Ciclismo in Calabria

velosystem home

Lunedì, 22 Aprile 2013 20:37

Ottima prova in Campania degli esordienti ed allievi

Vota questo articolo
(0 Voti)
Esordienti - Allievi Esordienti - Allievi

Si é svolta domenica a Napoli la prima delle 4 prove del Challenge dei Tre Mari, che vedrà coinvolte le regioni: Calabria, Campania, Puglia e Basilicata.
La gara è stata organizzata dal team Balzano in maniera impeccabile, predisponendo tutte le misure necessarie alla tutela dei corridori, e garantendo la massima sicurezza sul percorso.
Il circuito di 4 km, ripetuto 13 volte, sebbene fosse piatto, è stato reso duro dal vento e dalla media di 41 km orari.
Il numero di atleti giunti da tutto il sud Italia è stato davvero enorme, circa 250 tra esordienti ed allievi. Le nostre formazioni presenti erano: la Reggio Cycling Team, condotta da un sempre eccezzionale Direttore Sportivo Pino Neto, il quale ha schierato al nastro di partenza ben 8 atleti.
Inoltre era presente anche il team capitanato da Licursi, con altri due ottimi allievi.
Come avviene quasi sempre nelle categorie giovanili, le partenze sono state multiple.
Nella categoria esordienti di 1° anno, i partenti sono stati 50, tra i quali il giovane calabrese Francesco Foti.
Purtroppo nella categoria esordienti di 2° anno, mancava invece lo sfortunato Zirilli Giuseppe per via di una caduta rimediata in allenamento, la quale lo ha costretto a qualche giorno di riposo.
Ben 130 sono stati gli atleti nella categoria allievi, con Barreca Carmelo e Foti Paolo protagonisti assieme a Ligato Francesco, che pero' a qualche giro dalla fine veniva coinvolto in una caduta. Purtroppo anche Paolo Foti scivolava negli ultimi 700 metri, in piena volata, portando ugualmente a termine la gara, conclusa solo da 30 corridori sfilacciati. Per il team Licursi invece segnaliamo un ottimo 3° posto di Correale e un 9° posto di De Domenico.
Possiamo dunque fare i complimenti a tutti i nostri ragazzi.
Ascoltato subito dopo la gara Tringali Nino, si dimostrava dispiaciuto per aver ottenuto un piazzamento in quato attardato ad evitare una caduta. Bene Ungaro Marco pur con l'influenza. Altrettato bravi Morabito Edoardo e Baccellieri Giovanni che fino alla fine non hanno mai desistito dimostrando forte carattere. Prova soddisfacente anche per Barreca che ha concluso nei primi 20.

Letto 5606 volte Ultima modifica il Martedì, 23 Aprile 2013 07:25
Caterina Arco

Dopo aver praticato atletica leggera per molti anni, ottenendo risultati di prestigio a livello nazionale, ho "scoperto" il ciclismo. Da subito mi sono appassionata a questo questo meraviglioso sport, che attualmente pratico con entusiamo. Ho accettato l'incarico di corrispondente per la provincia di Reggio Calabria, in quanto voglio dare il mio contributo alla crescita del ciclismo nella nostra regione...

Devi effettuare il login per inviare commenti

Ultime Notizie