Il nuovo sito della Federazione Ciclistica Italiana Comitato Regionale - La Voce del Ciclismo in Calabria

velosystem home

Il Presidente Antonio Pagliara conclude il suo Tour nazionale in Calabria

 Acconia 1

Si è concluso ieri, domenica 6 aprile 2014, il tuor nei vari convegni regionali italiani, del neo Presidente della Commissione Nazionale dei Giudici di Gara, Antonio Pagliara.

L'incontro svoltosi a Acconia, in provincia di Catanzaro, presso l'hotel Gullo, ha visto la presenza, oltre che del Presidente Pagliara anche del Presidente Regionale Calabrese Salvatore Dionesalvi, della commissione regionale calabrese Giudici di Gara, composta da Gianni Passarelli, Gaspare Perri e Tonino Nigro, nonchè di gran parte dei giudici regionali, e del Giudice Nazionale UCI Antonello Di Cello. All'incontro erano inoltre presenti le C.R.G.G. della Puglia e della Basilicata.

Acconia 2

Dopo i saluti del Presidente Dionesalvi, è intervenuto Gianni Passarelli, il quale ha mostrato un interessante resoconto statistico sulla stagione ciclistica relativa allo scorso anno ed i risultati positivi ottenuti dai diversi collegi di giuria, dimostrando che la Calabria offre persone qualificate ed estremamente professionali. Inoltre ha introdotto gli argomenti principali che Pagliara avrebbe dibattuto nel suo intervento. Passarelli al termine dell'invervento ha lasciato la parola al Presidente della Commissione Nazionale, il quale ha spiegato con chiarezza quelle che sono le nuove normative introdotte dalla sua commissione, giudicate rivoluzionare sotto molti aspetti.

Acconia 3

In primis appare evidente la volonta di svecchiare il sistema, non rottamando necessariamente le persone, bensì i concetti legati ad un ciclismo antico e superato, che non può più reggere il passo con il ciclismo moderno. Da ciò l'introduzione di due nuove figure: il giudice cadetto ed il giudice regionale elite.

Nel primo caso si tratta di ragazzi di età compresa tra i 16 ed i 18 anni, che potranno seguire il corso di giudice regionale e tesserarsi, svolgendo da subito l'attività di giudice in gare per giovanissimi ed esordienti regionali. Nel caso invece del giudice regionale elite, si tratta di giovani, con almeno 2 anni di anzianità nella categoria ed inferiore ai 40, particolarmente capaci, che potranno svolgere servizio anche in gare nazionali, ad essi, fino ad oggi, precluse. Per quanto riguarda il settore amatoriale, si è portato a conoscenza del documento che da quest'anno, ciascun ciclista non FCI, dovrà firmare all'atto dell'iscrizione alla gara, con il quale si assume la responsabilità e dichiara di non avere subito squalifiche o problemi legati al doping.

Infine si è sottolineata la volontà di riprendere gli incontri nazionali dei giudici di gara, ritenuti fondamentali per la crescita del settore, e per affrontare dubbi o quesiti che ciascun referente regionale vorrà portare all'attenzione della Commissione Nazionale. Al termine del dibattito, è stata consegnata al sig. Carmelo Airano Commissario Nazionale UCI, giunto al suo settantesimo compleanno, una spilla in oro, in segno di riconoscimento da parte della FCI per il lavoro svolto con passione e professionalità, in più di quarantanni dedicati al ciclismo.

Acconia 5

Nel pomeriggio, sempre nel comune di Acconia, a poca distanza dall'hotel Gullo, si è dato il via nel migliore dei modi alla stagione 2014 in Calabria. Si è svolta infatti una divertente gara riservata alla categoria Giovanissimi, alla quale hanno preso parte tanti bambini, entusiasti di sfidarsi in sella alla propria bicicletta. Al termine della manifestazione, la Presidente dell'Associazione Culturale Duna d'Acquania, l'Arch. Francesca Calabrese, ha premiato tutti i partecipanti, regalando un sorriso sia ai bambini che ai genitori.

Acconia 6

Ultima modifica ilLunedì, 07 Aprile 2014 16:15

  • Vota questo articolo
    (1 Vota)
  • Pubblicato in Rubriche
  • Letto 5142 volte
Francesco Giordano

DCI per scelta e per passione, collaboro attivamente con Società Ciclistiche e Comitati organizzatori per la realizzazione di manifestazioni ciclistiche in ambito interregionale.
Nella vita lavorativa sono un Front-end WD.
Per conto del Comitato Regione Calabria FCI, seguo la Comunicazione ed il Marketing delle attività svolte nella nostra regione.
Datemi due ruote e vi solleverò il mondo...

Lascia un commento

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Ultime Notizie