Il nuovo sito della Federazione Ciclistica Italiana Comitato Regionale - La Voce del Ciclismo in Calabria

velosystem home

Calendario Ufficiale Fuoristrada Calabria

Logo FCI

Il Settore Fuoristrada Calabria, nella qualità del Responsabile Daniele LO FARO, ha approvato il calendario Fuoristrada 2014.

Queste le date:

APPROVATA STR - 11 maggio – 2° Trofeo Pineta Siano

Gara regionale XC inserita nel circuito interregionale “Trofeo Mediterrae” valevole come 2^ prova – Luogo di svolgimento Siano di Catanzaro, organizzazione ASD Explores Catanzaro.

 

APPROVATA STN - 02 giugno – 6° Trofeo MTB Dalidà Serrastretta

Gara Nazionale XC valida come 3^ Prova del GP MTB D’ITALIA – Campionato Regionale XC 2014 - Luogo di svolgimento Serrastretta (CZ), organizzazione ASD TEAM MTB Dalidà Serrastretta, aperta a tutte le categorie.

 

APPROVATA STR - 20 luglio – 11^ Marathon La Via dei Francesi

Gara Regionale XCM valida come 5^ Prova del Circuito Interregionale “TROFEO DEI PARCHI NATURALI” – Luogo di svolgimento Tiriolo (CZ), organizzazione ASD Gli Arditi;

 

31 agosto – 1^ Marathon degli Aragonesi

Gara Regionale XCM inserita nel Circuito Interregionale “Trofeo dei parchi naturali” – Campionato Regionale Marathon 2014 - Luogo di svolgimento Castrovillari (CS), organizzazione ASD Castrovillari;

 

14 settembre – 1^ Marathon Parco Nazionale della Sila

Gara Regionale XCM inserita nel Circuito Interregionale “ Trofeo dei Parchi – Fiori dei Parchi Naturali” – Luogo di Svolgimento Taverna (CZ), organizzazione ASD Explores Catanzaro.

 

N.B.: nelle date suddette non verranno approvate altre manifestazioni federali.
Per tutte le info sulle gare www.mtbonline.it – www.federciclismocalabria.com

Leggi tutto...

Alla Marathon degli Aragonesi il Campionato Regionale Marathon

Marathon Aragonesi

Qualche giorno abbiamo annunciato la presentazione, con relativo regolamento tecnico di gara, del Campionato Regionale XC. Il 6° Trofeo MTB Dalida Serrastretta, gara nazionale XC, organizzata dall'Associazione Dalidà, è solo il primo di diversi importanti appuntamenti che quest'anno coinvolgeranno il settore fuoristrada in Calabria.
Ad agosto infatti, la Calabria sarà al centro dell'attenzione anche per quanto concerne la specialità Marathon. L'ASD Castrovillari organizzerà il 31 Agosto 2014 la Marathon degli Aragonesi. Tale prova sarà l'ottava tappa del prestigioso circuito nazionale Trofeo dei Parchi Naturali. Inoltre il delegato tecnico del Settore Fuoristrada della FCI Calabria, Daniele Lofaro, ha assegnato a tale prova, il Campionato Regionale Marathon. La manifestazione agonistica si disputerà nel bellissimo Parco Naturale del Pollino, ai confini tra Calabria e Basilicata.
In particolare saranno due i percorsi: un lungo da 75km, ed un corto da 55km.
Il percorso corto si rivolge soprattuto a bikers con preparazione medio-alta con un dislivello altimetrico di circa 1785 metri, mentre il percorso lungo è adatto ad atleti particolarmente preparati in questo genere di specialità. In questo caso il dislivello altimetrico è considerevole e supera complessivamente i 2500 metri. Si tratta infatti di un percorso estremamente tecnico ed impegnativo, classificato tra i più duri a livello nazionale.
Inoltre per chi intende divertirsi senza velleità agonistiche, è previsto un percorso escursionistico di 30km con un dislivello altimetrico di circa 757metri.
La partenza e l'arrivo è fissata nella città di Castrovillari, ma si attraverseranno alcune rinomate località, come le Gole del Raganello, e la città di Cività (famosa per il ponte del diavolo).
L'onere da parte della Società di Castrovillari nell'organizzare tale manifestazione è particolarmente elevato, in quanto si attende l'arrivo in Calabria di circa 1000 bikers provenienti da tutta Italia. Già al lavoro da alcuni mesi per quanto concerne la logistica, l'accredito di alberghi e le strutture ricettive atte ad accogliere un numero così elevato di persone, nonchè lo studio del percorso, la gestione dei mezzi di soccorso all'interno di un territorio difficile da raggiungere, lontano dalle strade di comunicazione, dimostra con quanta cura e passione il gruppo della ASD Castrovillari stà progettando una manifestazione che darà sicuramente visibilità e lustro alla nostra regione.
Nelle prossime settimane, continueremo a fornirvi ulteriori informazioni sia sulla Marathon degli Aragonesi, sia in merito al Trofeo MTB Dalida Serrastretta, ed alle altre manifestazioni fuoristradistiche che le società ciclistiche affiliate alla FCI Calabria, hanno in programma di organizzare nel 2014.

Leggi tutto...

Regolamento ed Informazioni 6° Trofeo Dalidà

Logo Serrastretta

TROFEO MTB DALIDA SERRASTRETTA

GARA NAZIONALE XC – CAMPIONATO REGIONALE XC

02 Giugno 2014 Serrastretta (CZ) - Calabria

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Dalidà di Serrastretta, sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana , nella persona del Responsabile Tecnico di Gara, nonché Responsabile Regionale Settore Fuoristrada FCI Calabria, Daniele Lo Faro.

Le presenti norme sono un estratto del regolamento speciale di gara depositato e approvato presso il STF della FCI di Milano e hanno lo scopo puramente informativo. Il regolamento speciale può essere richiesto a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;

PARTECIPAZIONE

Sono ammessi alla competizione gli atleti d’ambo i sessi, di tutte le categorie agonistiche FCI – UCI; categorie giovanili FCI; tutte le categorie amatori (tranne Master Junior) FCI; enti di promozione sportiva, in regola con il tesseramento 2014.

VALIDITA’

La gara è Nazionale, valevole per l’assegnazione dei punti nella classifica NAZIONALE top class cross country; Campionato Regionale XC in prova unica.

ISCRIZIONI (ID GARA 52172)

Le iscrizioni sono da effettuarsi esclusivamente tramite il Sistema Informatico federale web  http://ksport.fattorek.it/fci/; successivamente, per questioni organizzative è auspicabile e gradita la pre-iscrizione  sul sito www.mtbonline.it.

Tale obbligatorietà è valevole sia per le categorie agonistiche che amatoriali, sono esenti dalla iscrizione on-line fattorek gli atleti facenti parte degli Enti della consulta, ma quest’ultimi dovranno confermare la loro presenza alla gara tramite la pre-iscrizione al sito mtbonline.

Le iscrizioni chiuderanno alle ore 12.00 di Domenica 01 Giugno 2014.

La quota di partecipazione è di € 15,00 (solo categorie amatoriali) da versare tramite Bonifico Bancario, mostrando la ricevuta all’atto della verifica tessere, al seguente IBAN:

ASSOCIAZIONE DALIDA SERRASTRETTA

BANCA POPOLARE DEL MEZZOGIORNO FILIALE DI SERRASTRETTA IT26Y0525642750000000839851

N.B.: Verranno accettati pagamenti al momento della verifica tessere, solo se è stata effettuata la pre-iscrizione on-line. È facoltà dell’organizzazione non accettare iscrizioni non in regola con quanto suddetto.

RITIRO PACCHI GARA E VERIFICA TESSERE

Domenica 01 Giugno 2014 dalle 16,30 alle 18,30

Lunedì 02 Giugno 2014 dalle 07,30 alle 08,30

Riunione Tecnica Domenica 01 Giugno 2014 ore 18:30

Le suddette operazioni si effettueranno presso la segreteria di gara in Piazza Aldo Moro “Anfiteatro Dalida”.

RITROVO E RAGGRUPPAMENTI PARTENZE

Piazza Aldo Moro “Anfiteatro Dalidà”

Formazione delle griglie di partenza  Categorie Agonistiche:

Un quarto d’ora prima delle rispettive partenze con il seguente ordine:

 Allievi                                                     ore 09:00

Esordienti                                             ore 09:01
Donne Allievi, Esordienti Donne       ore 09:02

 Elite                                                       ore 11:45

Junior                                                    ore 11:46
Donne Elite, Donne Junior                 ore 11:47

Formazione delle griglie di partenza  Categorie Amatoriali:

Un quarto d’ora prima delle rispettive partenze con il seguente ordine:

Master 1, 2, 3, Sport                          ore 10:00

Master 4, 5, 6+                                  ore 10:01

Master W1, W2, Sport W                  ore 10:02

SERVIZI OFFERTI

Cronometraggio con CHIP tramite sistema HOTLAPS™ TIMING SISTEM, assistenza sanitaria con 2 autoambulanze, volontari della Croce Rossa dislocati lungo il percorso, medico su mezzo (4x4), radioamatori, personale di controllo e segnalazione,  servizio di moto scopa e moto staffetta, ristori lungo il percorso e fine gara, docce, lavaggio bici, wc, spogliatoi (PRESSO IL CENTRO SPORTIVO NICOLAS GREEN) pasta party finale, convenzioni alberghiere che verranno comunicate successivamente.

ZONA RIFORNIMENTO/ASSISTENZA TECNICA

Sul percorso sono predisposte due zone per i vari team partecipanti dove poter eseguire assistenza meccanica in gara e rifornimento secondo le disposizioni del regolamento FCI - UCI. Tali zone sono predisposte nei seguenti punti:

  • Centro storico via G. Leopardi zona arrivo;
  • Località Fontana “Via” km 0+800 del percorso;

 A tal proposito si precisa che i team interessati ad avere il loro gazebo all’interno dell’area box dovranno fare espressamente richiesta via e-mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. in modo da prenotare il posto perché lo spazio è limitato. All’atto della prenotazione l’organizzazione invierà un pass che darà la possibilità di accedere alla zona chiusa al traffico. In ogni caso l’area box è aperta a tutti gli aventi diritto delle varie società partecipanti.

L’organizzazione ha predisposto in aggiunta altri tre punti ristoro.

  • Via C. Alvaro km 1+700 del percorso;
  • Località Estrulille km 4+200 del percorso;
  • Piazza Aldo Moro a fine gara.

PACCO GARA

Sacchetto tecnico. Il pacco gara completo potrà essere assicurato ai primi 150 iscritti.

PREMIAZIONI

Saranno premiati i primi 3 atleti di ogni categoria con ricchi premi in natura più trofeo;

Montepremi in denaro secondo tabelle FCI per le categorie agonistiche;

Al primo assoluto sarà consegnato il Trofeo Dalidà; Un altro premio è previsto per la prima assoluta della categoria Donne.

DESCRIZIONE PERCORSO

Percorso in circuito, dove ogni giro è di 5,8 km (4,2 km per esordienti e allievi con 134 Mt di dislivello per giro)  e dovrà essere effettuato più volte in base alle categorie, di cui 1 km si articola tra le strette stradine del caratteristico centro storico per poi spostarsi nei boschi limitrofi al paese, percorrendo circa 5 km, dove si farà ritorno per percorrere gli ultimi 600 mt prima di transitare nuovamente sotto lo striscione di arrivo. Il dislivello calcolato ad ogni tornata è di 269 mt. Nel centro storico il fondo si presenta in alternanza con tratti in cemento, pavè e asfalto; mentre il resto del circuito ha un fondo sterrato con dei tratti tecnici sia in discesa che in salita. Il percorso è totalmente segnalato con cartelli direzionali, di pericolo e di percorrenza chilometrica, ogni incrocio è presieduto da personale addetto alla vigilanza con bandiere e fischietti, i punti più pericolosi sono evidenziati da birilli posti sul terreno e per la maggior parte il tracciato risulta transennato, nastrato e con reti di protezione.

Il percorso potrà essere provato fin dal sabato precedente la gara, nastrato e completo di cartelli di segnalazione; ma trattandosi di rotabili aperte al traffico e terreni privati dati in uso esclusivo per il giorno della gara, gli atleti dovranno rispettare il codice della strada e le leggi dello Stato Italiano.

L’organizzazione si riserva il diritto di apportare modifiche in funzione di condizioni meteo particolari o richieste/esigenze diverse da parte del collegio dei giudici di gara e/o Delegato Tecnico e/o per causa di forza maggiore.

COME ARRIVARE

Si consiglia vivamente a tutti gli atleti di seguire le indicazioni per il ritrovo e i parcheggi che l’organizzazione affiggerà fuori dal paese, in quanto alcune strade risulteranno chiuse al traffico e  potrà risultare difficile raggiungere la zona della segreteria di gara.

-> Da Nord Autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria uscita Altilia Grimaldi; all’uscita girare a sinistra sulla SS616 in direzione di Soveria Mannelli, Decollatura, Serrastretta; Poi seguire le indicazioni per Serrastretta.

-> Da Sud Autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria uscita Lamezia Terme - Catanzaro; all’uscita seguire per Catanzaro Crotone; prendere la SS280 e uscire a Lamezia Terme Est – Maida; seguire prima per Lamezia Terme Nicastro e poi indicazioni per Serrastretta.

-> Via Aerea: aeroporto internazionale di Lamezia Terme (25 Km da Serrastretta).

DISPOSIZIONI GENERALI

È fatto obbligo categorico a tutti gli atleti l’uso del casco protettivo omologato, in gara e durante le prove anche se non ufficiali.

Per quanto non contemplato in tale regolamento, vige il regolamento completo FCI.
Gli organizzatori declinano ogni responsabilità di atleti e collaboratori in genere che dovessero subire o recare danni a persone, animali e/o cose.
Con l'avvenuta iscrizione ci si assumono i propri rischi. Il ciclista rinuncia ad ogni diritto di querela/rivalsa contro terzi (atleti/organizzatori/pubblico presente).

INFO

Web: www.mtbonline.it ;www.federciclismocalabria.com

Segreteria di gara: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; fax 0968/7131179

Direttore Tecnico di Gara:

Lo Faro Daniele cell. 338.3595180; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile info logistiche e territorio:

Mascaro Maria Antonietta cell. 327.2822376; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Leggi tutto...

Quando il gioco si fa duro, gli Explorer iniziano a giocare

podio mario nucera

Gara bagnata gara fortunata. Si è conclusa infatti con ben 4 podi per gli Explorers MTB la Rabike Race Xc che si è svolta ieri in pieno Aspromonte a San Giorgio Morgeto (RC), organizzata dalla locale ASD Rabike. Sfidando l’inclemenza del cattivo tempo che ha concesso comunque una tregua per quasi l’intera ora di durata della gara, gli Explorers hanno gareggiato su un circuito XC nelle faggete aspromontate reso fortemente scivoloso dalle recenti piogge, caratterizzato da due salite impegnative( di cui la prima al 19% a pochi metri dalla partenza ) e altrettante due discese tecniche. Sui circa 100 partenti, Nucera porta a casa un 1° posto categoria cadetti, Iazzolino un 3° posto stessa categoria, il giovane Catanzariti, se ne torna con un 3° posto categoria debuttanti. In sintesi le fasi salienti della gara: Nucera, che sin dalla partenza conduce la gara in solitaria con Macrì (ASD Barbarello) alle costole, gli cede il posto al quarto dei 5 giri previsti, concludendo al 2° posto assoluto in 1h6’55”a 2’ da Macrì.

“Bella gara-afferma a caldo Nucera- tecnica e impegnativa, mi sono divertito andavo bene all’inizio, ma ho ceduto all’ultimo giro”

Iazzolino che mantiene per l’intera durata della gara il distacco iniziale accumulato nel primo giro, conclude la gara posizionandosi al 5° posto assoluto e chiudendo in 1h10’25” Il commento di Iazzolino:

“Gara molto divertente e tecnica per via del fango e delle radici molto scivolose, infatti già dal primo giro si è fatta la selezione . Peccato che al 2 giro in salita sono dovuto scendere dalla bici per il fango , altrimenti ero nei primi 3”

Buone le prestazioni del resto della squadra: De Franco chiude la gara in 12.ma posizione assoluta con 1h13’48”, mentre Curcio chiude in 25.ma posizione assoluta con 1h19’21”

“Era una gara molto tecnica , e per niente facile ,-commenta soddisfatto Curcio a fine gara- molte sono state le difficoltà sulla prima salita che non si riusciva a fare tutta in bici in quanto la pioggia durante la gara l'ha resa scivolosissima, ho sofferto i primi 3 giri ma 4 e 5 giro mi sono ripreso e ho dato tutto quel che potevo facendo anche una bella rimonta...sono soddisfatto del risultato anche se ancora c'è molto da lavorare”

podio emilio

Nulla di fatto per Capicotto, che conclude la gara al quarto giro per una foratura e per Papa, che alla sua prima gara agonistica si confronta con le difficoltà tipiche della gestione della gara, chiude 14° di categoria. Ottimo l’esordio del giovanissimo Emilio Catanzariti, classe 1998 che al suo esordio nel mondo agonistico, conquista il 3° posto categoria Debuttanti, concludendo i tre giri previsti posizionandosi al 3° posto assoluto.

“Esprimo la più profonda soddisfazione per il giovane team che abbiamo formato- commenta il Presidente Astorino- sono ragazzi validi atleticamente e fortemente determinati, che si stanno facendo notare sulla scena del ciclismo fuoristrada calabrese”

“La squadra infine-conclude Astorino- rivolge al giovane Emilio, che oggi ha iniziato la sua esperienza agonistica con gli Explorers, gli auguri più sentiti perché sia solo l’inizio di una lunga serie di soddisfazioni”

Uff stampa Asd Explorers Catanzaro

Leggi tutto...

I biker calabresi sgretolano le pietre pugliesi

3 Marathon del Salento 3

Ancora una volta le ruote grasse calabresi scavano un profondo solco nel fango della Puglia.
Domenica si è corsa la prima tappa del circuito interregionale Trofeo dei Parchi. Una delle più importanti manifestazioni del centro sud Italia, alla quale hanno preso parte i migliori biker.
La 3° Marathon del Salento – città di Casarano, si è svolta nell'omonimo Comune, in provincia di Lecce. Organizzata dall'ASD MTB Casarano, la manifestazione ha visto al nastro di partenza quasi 1000 biker provenienti da tutta Italia.
Il tracciato di gara, della lunghezza complessiva di 70km, si è sviluppato all'interno del Parco Regionale Litorale di Ugento e delle sue marine.
Rispetto allo scorso anno, il percorso è stato rivisto. Inserite già in partenza 2 salite impegnative tra asfalto e sterrato che hanno scremeranno il gruppo di Bikers.
Dopo 6km circa la suggestiva salita del Casale, la bellissima collinetta che sovrasta la marina di Torre San Giovanni. A seguire lunghi falsopiani e splendidi passaggi all‘interno di Boschi tipici di macchia mediterranea. Suggestivi i single track all‘interno della zona denominata "Fani". Infine passaggi in riva al mare nelle località di Pescoluse e Lido Marini, e le ultime 4 salite tra Lido Marini e Torre Mozza hanno messo a dura prova le ultime forze rimaste ai Bikers.
I nostri portacolori calabresi si sono difesi benissimo, conquistando a fine gara posizioni di primo piano (considerando il numero elevato di partenti).
Il migliore dei calabresi è stato sicuramente Romano De Paola (ASD Super Team Pedala), classificatosi 4° assoluto, che proprio al fotofinish ha visto sfumare la 3° posizione in favore di Luigi Ferrito (FRW Oronero). Vincitore è stato Carmelo Di Pasquale (Team Lombardo). Al 2° posto invece si è classificato Alban Nuha (ASD Team Eurobike).

3 Marathon del Salento 4
Gli altri calabresi: 31° Giuseppe Nucera (ASD Explorers Catanzaro), 53° Mario Iazzolino, 54° Enzo Aversa (Super Team Pedala), 97° Alessandro Curcio (ASD Explorers Catanzaro), 205° Luigi De Franco (ASD Explorers Catanzaro). Quest'ultimo vittima di una rovinosa caduta nelle prime fasi di gara, in cui ha danneggiato la bici ed ha concluso la gara senza il freno anteriore e con diverse abrasioni su tutto il corpo.
Nella categoria femminile, un ottimo secondo posto ad opera di Lucia Minervino (A.S.D LA CANTINA).

3 Marathon del Salento 1
Gara difficilissima, in cui praticamente tutti i nostri ragazzi (ad esclusione di De Paola) sono finiti a terra.
Subito dopo la gara, Romano De Paola ha dichiarato:

"ero partito con il timore di dover limitare i danni vista la tipologia di gara ed il nutrito parco partenti (quasi 1000) ma fortunatamente non è andata così. Nonostante il fondo molto tecnico e scivoloso sono riuscito a non cadere e restare con i primi. All'inizio si è forzato tanto, per portare via un gruppetto, e dopo circa 10km sono andati in fuga 2 della Lombardo e Di Pasquale. Dietro siamo rimasti in 20, ma viste le pendenze altimetriche modeste, non è stato facile staccare gli altri. Dopo circa 50 km ci siamo avvantaggiati 4 persone. Il finale è stato un testa a testa in tre: io, Ferrito e Nuha. Ho perso il 3° posto per soli 4 centimetri, e per una piccola scorrettezza di Nuha in volata, che non mi ha permesso di esprimermi al 100%. Sono comunque molto soddisfatto, e giocarmi la vittoria assoluta, su un numero di partenti così elevato, mi rende fiducioso per il prosieguo della stagione."

3 Marathon del Salento 2

Per quanto riguarda gli Explorers, in quest'occasione seguiti dal Presidente Antonio Astorino, hanno dovuto fare i conti con la sfortuna e con i guasti meccanici oltre che le numerose cadute. Nonostante tutto, resta il fatto che si sono comportati molto bene, il morale è alto, ed anche il loro risultato lascia ben sperare per il futuro.
Astorino si dichiara soddisfatto dei propri ragazzi:

"ancora è prematuro dare un'impressione sul rendimento. Però il lavoro svolto quest'inverno è stato ottimo e ci sta garantendo un buon inizio di stagione. Su 4 gare disputate, 3 podi conquistati è un ottimo risultato. Inoltre il buon piazzamento in classifica in quest'ultima gara, non può che essere un'iniezione di fiducia notevole"

.

Leggi tutto...

Explorer e Super Team fortissimi al "1° trofeo città di Sarno"

DePaola-Explorer

Una seconda domenica di stagione ricca di entusiamo per gli Explorers, che, impegnati in ben tre gare in tre regioni diverse, portano a casa, ancora una volta, un importante podio.

Sono state tre le gare, infatti, alle quali i diversi atleti hanno partecipato ieri.

Giuseppe Nucera alla sua prima gara in maglia Explorer, cimentandosi nella Gran Fondo di Montagna Grande e Antillo, per quanto penalizzato da un disguido meccanico a metà gara, conquista un brillante 5°posto assoluto e un 2° posto di categoria.

La G.F. gara organizzata dall’ Asd Enerwolf-Agostiniana, nella cittadina di Antillo (ME). È stata caratterizzata da un percorso lungo 44km con 1380m di dislivello ha toccato il punto più alto dei Monti Peloritani (1185m. Montagna Grande) da dove si scorgono, l'Etna, le Isole Eolie, la Calabria e Siracusa è stata valida come 1° prova del Campionato Interregionale Open siculo-Calabro e ha visto la vittoria di Vito Lombardo della Lombardo Bike.

E’ la prima gara della stagione-commenta soddisfatto a caldo Nucera-ma conto di entrare in formal più presto”

Iazzolino, De Franco e Curcio hanno partecipato invece alla Gran Fondo del Vallo di Lauro che si è disputata a Quindici (AV),

Il percorso duro e tecnico della lunghezza di 35 km con un dislivello di 1270 mt, con un finale su un fondo scosceso  e pietroso, si è snodato tra i caratteristici noccioleti e castagneti locali ed ha aperto l’undicesima edizione del Giro della Campania Off-road.

La gara organizzata da ASD Cicloò, con 296 partenti, è stata  dominata dall’ elite Vito Buono inseguito dai locali Sirica e DellaRocca, ha visto DE Franco primo degli Explorers con un 35° posto assoluto e un 6° posto di cat.ELMT.

Iazzolino, si posiziona al 68° ass. (15°cat ELMT) e Curcio all’87° (18°cat ELMT).

“E’ stata una gara agguerrita-comunica De Franco raggiunto telefonicamente a fine gara- il percorso era molto duro e abbiamo preferito condurre una gara tranquillamente senza spingere troppo e senza eccessive ambizioni in vista delle gare più importanti”

Infine un altro importante risultato quello conseguito da Pietro Tallerico, che ha rappresentato gli Explorers alla Granfondo Luca Scinto-Giro dei Laghi di Bracciano (Roma)e Vico, svoltasi su strada e vinta dall’M1 Cristian Nardecchia,  dove su un percorso pressocchè pianeggiante lungo 109 km, l’atleta catanzarese si è piazzato al 183° posto ass. e 21° di categoria M1 su 650 partecipanti, concludendo in 03:22’:05’’.

Continua l’importante periodo di rodaggio degli Explorers-commenta il Presidente Astorino- Sarà una stagione lunga e impegnativa ma guardiamo con determinazione gli obiettivi più prestigiosi”

“Intendo congratularmi con  i nostri atleti che dimostrano costantemente passione e sacrificio per questo sport e ringraziare doverosamente – conclude Astorino- Architecture di House s.r.l. di Cosenza che ha, consentito, in questo periodo di forti ristrettezze economiche la partecipazione alla gara di Quindici”.

SuperTeam DePaola Aversa

Ottimo anche il risultato della Super Team Pedala, con Romano De Paola che sfiora nuovamente la vittoria assoluta. E' solo per un errore di percorso nell'ultimo chilometro se De Paola deve accontentarsi del 7° posto assoluto. Siamo comunque certi che per lui arriverà presto la meritata vittoria.  Buona anche la gara di Vincenzo Aversa (Super Team Pedala), al debutto nel 2014, che completa la gara posizionandosi al 3° posto nella sua categoria. Nella categoria femminile, si classifica al 3° posto la nostra Lucia Minervino. Un debutto per lei che lascia ben sperare per il prosieguo della stagione.

Leggi tutto...

Partenza scoppiettante per gli Explorer di Catanzaro

Iazzolino Explorer Catanzaro
Un entusiasmante avvio di stagione per gli Explorers Catanzaro che ieri hanno sostenuto il primo impegno agonistico dell'anno con la gara "III° medio fondo Torre Sansanello" disputatasi a Corato (BA) e che portano a casa un 3° posto cat. elmt con Mario Iazzolino (13°ass.) e un importante 7° posto con Luigi De Franco (25°ass.).
Una giornata soleggiata, ma decisamente fresca, e un percorso di 48 km dal fondo duro, e spesso pietroso con diversi tratti stretti in single track, hanno caratterizzato la gara nella quale i due atleti hanno potute testare la loro preparazione atletica confrontandosi con gli altri circa 100 partecipanti.
"Iniziamo l'anno sportivo con un risultato assolutamente soddisfacente - commenta Antonio Astorino, presidente Explorers- che è sicuramente un segnale della crescita atletica di Iazzolino e De Franco e della buona preparazione invernale conseguita"
Ancora fermo il resto della squadra che sta rifinendo la preparazione invernale e numerose importanti novità per la stagione ormai alle porte.
A partire dell'ingresso in squadra del giovane Giuseppe Nucera, proveniente dall'ASD Melito Porto Salvo, cat. elmt e Antonio Colacino cat. M5 proveniente dall'ASD Tiriolo Free bike.
Ulteriori new entry: il giovane soveratese Francesco Papa e l'allievo Emilio Catanzariti.
Importante inoltre l'entrata nell'organico del maestro di mountain bike prof. Daniele Lofaro, e la formazione del DS catanzarese Danilo Grande.
La squadra sarà infatti impegnata nella formazione delle categorie giovanissimi, e nella preparazione agonistica delle categorie allievi ed esordienti.
Un duro lavoro aspetterà quindi la squadra che parteciperà inoltre al prestigioso Trofeo dei Parchi Naturali, al I campionato di XC interregionale del sud Italia e alle prove di campionato italiano di mtb.
"Mentre gli atleti saranno impegnati a correre-comunica Astorino- il resto dell'Associazione è già a lavoro nell'organizzazione del II Trofeo Pineta di Siano previsto per domenica 11 maggio e della I Marathon del Parco nazionale della Sila che si svolgerà a Villaggio Mancuso il 14 settembre"
"Sarà una stagione ricca di impegni –conclude Astorino- che ci porteranno alla crescita sportiva e la vittoria di ieri è sicuramente di buon auspicio per risultati ben più ambiziosi".

Explorer Catanzaro

Leggi tutto...

CHALLENGE MTB XCO – XCE “Master Top Class MTB - INTERSUD 2014”

BOZZA di REGOLAMENTO I Comitati Regionali della F.C.I. di Puglia, Basilicata,Campania,Calabria,Lazio di comune accordo nelle persone dei rispettivi Responsabili di settore indicono una Challenge denominata “Master Top Class MTB 2014”.
Il Challenge è articolato su più prove, una per ogni regione. Le gare hanno carattere Regionale, e valide per l’assegnazione dei punti Top Class, e prevedono un montepremi unico finale che verrà assegnato in base ad una classifica che verrà stilata sommando i punteggi conseguiti da ciascun atleta nelle varie prove senza nessun vincolo di partecipazione o scarto.
Ogni società organizzatrice parteciperà alla determinazione del montepremi finale con una quota di adesione pari ad €300. Per le società organizzatrici di prove inserite nel Calendario Nazionale per le quali è previsto il montepremi federale alle categorie agonistiche, la quota di adesione sarà pari ad €200. Le quote ed il modulo di adesione alla Challenge saranno consegnate al responsabile di settore del proprio C.R. o versate tramite bollettino direttamente al C.R. di appartenenza.
Ogni Comitato Regionale sosterrà il Challenge con una quota pari ad €300. Ogni Comitato Regionale si impegnerà a promuovere il Challenge e ad evitare l’organizzazione di gare di Mountain Bike (XC o Gran Fondo) in concomitanza con le date del Challenge.
Il Challenge è aperto agli atleti di ogni regione d'Italia, regolarmente tesserati alla FCI o Enti di promozione sportiva riconosciuti dalla Consulta.
Le categorie ammesse al circuito sono:
• Agonisti: - Open (Elite - Under23 Unica) M/F - Junior M/F - Esordienti unica anno M/F - Allievi unica M/F
• Amatori: - Master Sport - Master1 - Master2 - Master 3 - Master4 - Master5 - Master6+ categoria unica - Master Woman unica
La griglia di partenza sarà redatta in base all'ultima classifica Top Class, per la prima prova, mentre per le restanti prove in base alla classifica generale del Challenge.
In ogni singola prova sarà assegnato un punteggio dal 1° classificato al 15° (come da tabella punti Top Class Nazionale):

PREMIAZIONI Saranno proclamati vincitori della Classifica Finale del Challenge i concorrenti delle varie categorie che al termine delle prove avranno totalizzato il maggior punteggio. In caso di parità di punteggio finale varrà il numero maggiore di prove disputate. In caso di ulteriore parità conterà il miglior piazzamento nell'ultima prova.
E’ prevista una classifica unica riservata alle Società ottenuta sommando i punti conquistati dai propri atleti nelle rispettive categorie nelle varie prove. Saranno premiate le prime tre Società classificate.
Al termine dell’ultima prova, sarà distribuito un montepremi in base alla Classifica finale del Challenge. La stessa sarà aggiornata e pubblicata sui siti istituzionali dei C.R a cura dei responsabili dei settori regionali dopo ogni prova.
Gli importi del montepremi finale saranno resi noti, in base all’importo finale del Montepremi, che sarà ripartito per un 60% (in denaro) tra le categorie Agonistiche, un 40% (trofei,materiale tecnico, ecc) tra quelle Amatoriali (i primi 3 di ogni categoria). Non si esclude la possibilità di partecipazione di Sponsor a supporto del circuito
ISCRIZIONE Le iscrizioni avverranno mediante a procedura informatica FattoreK. Il costo di iscrizione come anche le modalità di premiazione per ogni singola prova verrà fissato dalla società organizzatrice; la quota di iscrizione non dovrà superare la somma di € 15. Il versamento della quota di iscrizione avverrà in anticipo, a cura selle società partecipanti/atleti singoli. Non sarà consentito il rimborso in caso di atleti assenti.
Per quanto non contemplato nel seguente regolamento valgono le Norme Attuative Nazionali FCI - Settore Ciclocross al quale è stato sottoposto il presente regolamento per la necessaria approvazione.
Comitati aderenti all’iniziativa (nelle persone dei rispettivi Responsabili di Settore):
C.R. Puglia : Nicola Nardiello, Sabino Piccolo

C.R. Basilicata : Vincenzo Sileo

C.R. Campania : Pietro Amelia

C.R. Calabria : Daniele Lo Faro

C.R. Lazio : Pierangelo Brinchi

C.R.Abruzzo : Colabianchi Gianluca

Leggi tutto...

COMUNICATO N. 2 DEL 10/01/2014

Il Comitato Regionale Calabria, come è già avvenuto nel ciclocross con il Trofeo dei Tre Mari 2013/2014, ha intenzione di aderire alla Challenge denominata “Master Top Class MTB – Intersud 2014” nella specialità XCO (Cross Country Olimpico) in accordo con i C.R. di Puglia, Basilicata, Campania e Lazio, con una tappa per ogni regione.
A tal proposito le ASD, in regola con l’affiliazione FCI 2014, interessate a organizzare una tappa della suddetta Challenge in Calabria sono invitate a presentare istanza al Comitato Regionale Calabria o per fax al numero 0984-408882 o per e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e per conoscenza all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre 23/01/2014, in quanto per giorno 26 gennaio 2014 è previsto un incontro con tutti i responsabili di settore per stilare una bozza di calendario.
Nelle domande, sottoscritte dai Presidenti delle ASD, dovranno essere indicate oltre alla data presunta di svolgimento ed eventuale data di riserva, un programma di massima della manifestazione con indicazione dei servizi e logistica (es. strutture ricettive, luogo di svolgimento, servizi pre e post gara, ecc); inoltre dovrà essere espressamente indicato l'impegno a rispettare il regolamento del CHALLENGE MTB XCO – XCE “Master Top Class MTB - INTERSUD 2014”. Non verranno tenute in considerazione istanze verbali o incomplete dei dati richiesti.
Al fine di tenere conto della programmazione delle gare, si informano le ASD che sono già occupate le seguenti date per il 2014: 02 giugno – 6° Trofeo MTB Dalidà Serrastretta – Gara Nazionale XCO valida come 3^ Prova del GP MTB D’ITALIA – Luogo di svolgimento Serrastretta (CZ), organizzazione ASD TEAM MTB Dalidà Serrastretta; 15 giugno – 1^ Marathon degli Aragonesi – Gara Regionale XCM inserita nel Circuito Interregionale “ Trofeo dei Parchi – Fiori dei Parchi Naturali” – Luogo di svolgimento Castrovillari (CS), organizzazione ASD Castrovillari; 20 luglio – 11^ Marathon La Via dei Francesi – Gara Regionale XCM valida come 5^ Prova del Circuito Interregionale “TROFEO DEI PARCHI NATURALI” – Luogo di svolgimento Tiriolo (CZ), organizzazione ASD Gli Arditi; 07 settembre – 1^ Marathon Parco Nazionale della Sila – Gara Regionale XCM inserita nel Circuito Interregionale “ Trofeo dei Parchi – Fiori dei Parchi Naturali” – Luogo di Svolgimento Taverna (CZ), organizzazione ASD Explores Catanzaro.
Si precisa inoltre che la finale della suddetta Challenge è stata richiesta dal C.R. Campania da svolgersi in data 28/09/2014, di conseguenza tutte le altre tappe dovranno essere antecedenti a tale data nel rispetto del calendario regionale fuoristrada elencato.


Il Presidente
Salvatore Dionesalvi

Settore Tecnico Fuoristrada – Responsabile LO FARO Daniele

 

 

Leggi tutto...

Trofeo Parchi Naturali assegnato all'ASD Castrovillari

Non è ancora concluso il 2013 che l'ASD Castrovillari ed in particolare il Presidente Antonio Limonti, sono già al lavoro per pianificare gli appuntamenti della stagione 2014. Proprio in queste ore che si è portato a compimento un importante accordo tra l'ASD di Castrovillari ed il circuito "Trofeo Parchi Naturali" per avere in Calabria, ed in particolare nella zona del Pollino, una tappa di questa importante gara a livello Nazionale, classificata tra le migliori 10 in Italia.
La data assegnata all'ASD Castrovillari per lo svolgimento dell'importantissima manifestazione MTB, è quella del 15 Giugno 2014, data in cui arriveranno in Calabria centinai di biker delle ruote grasse per contendersi l'ambita vittoria ed il Trofeo Circuito dei Parchi – Fiori dei Parchi Naturali.
La Marathon degli Aragonesi, questo il nome assegnato alla tappa di Castrovillari, rappresenta il fiore all'occhiello ed il giusto riconoscimento per anni di impegno, durante i quali, il Presidente Limonti e tutti i componenti della squadra, hanno lavorato bene con il Trofeo del Pollino (manifestazione ciclistica tra le più importanti in Calabria).
Ci dice il Presidente Limonti che la forza della ASD Castrovillari, risiede nel gruppo. Non c'è spazio per gli individualismi e ciascun componente della squadra lavora in accordo con gli altri per ottenere un obiettivo comune. Antonio Gioia, altra persona importantissima all'interno della società, ci confessa di essere orgoglioso per quanto ottenuto fino ad oggi e per ciò che si intende realizzare nel 2014. Gioia afferma inoltre che era impensabile fino a qualche tempo fa l'idea di portare nel Pollino una manifestazione di questo livello.
Da parte nostra e di tutto il Consiglio Regionale, non possiamo che essere fieri di avere in Calabria una società capace di organizzare una manifestazione così importante in termini di immagine e di livello agonistico.
Ricordiamo inoltre che anche l'ASD Explorer di Catanzaro ha visto l'assegnazione di una tappa del circuito "Trofeo Parchi Naturali". Tale società ha già dimostrato particolare interesse e competenza nel settore fuoristradistico, organizzando nel 2013 a Catanzaro il Campionato Regionale MTB, su un percorso particolarmente divertente per gli amanti delle ruote grasse. Il nome della manifestazione facente parte del "Trofeo Parchi Naturali" è quello di "1° Marathon Parco Nazionale della Sila - Taverna".
L'invito è quello di partecipare numerosi ad entrambe le manifestazioni, dimostrando che la Calabria, anche in periodi in cui il ciclismo attraversa un momento di regressione, fa parlare di se per la qualità dei propri risultati e per il livello organizzativo al top raggiunto da alcune manifestazioni.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Ultime Notizie